Ti piace la nuova interfaccia di Windows 10?

Jame: un programma per la realizzazione di frattali

Jame (licenza GPL3) è un programma Java realizzato in programmazione real-time e multi-thread che consente di realizzare immagini e animazioni frattali. Necessita del JRE ovvero l'ambiente base contente le librerie Java per consentire il suo funzionamento.

Il motore di rendering dello zoom è basato sull'algoritmo di approssimazione nominato Xaos, riscritto e ottimizzato per il linguaggio Java.

In Jame è possibile definire numerosi parametri, grazie ai quali si possono creare rapidamente splendide immagini e animazioni frattali.

Supporta e produce file nei formati JPEG, PNG, BMP, TIFF, AVI e Quicktime.

Il lavoro nel mondo IT: un articolo di Cubasia

Suggerisco di leggere questo articolo di Giuseppe Cubasia, che evidenzia come noi informatici non si disponga di una specifica categoria lavorativa che ci consenta una maggiore qualificazione. Intendo dire che nessuno senza una laurea in medicina e chirurgia, potrebbe operare, ma chiunque senza alcun titolo può fare l'informatico, con risultati certamente positivi per l'occupazione, meno positivi per chi ha studiato tanti anni e si trova in un ambiente di stipendi rosicati a causa del fatto che un mare di persone si occupano di suddetto "ambito informatico"; se chiunque potesse liberamente fare il chirurgo... si comprometterebbe la salute delle persone e questo non è concepibile, ma anche si deprezzerebbe il loro lavoro. Lo stesso avviene anche in ambito informatico. Difficile trovare regole, identificarne. Può essere utile però leggere saltuariamente artcoli di esperti che trattino l'argomento.

Ricerca file all'interno di Windows

FileSeek è un programma gratuito dall'uso intuitivo che serve per ricercare file all'interno di Windows: consente di trovare file con determinate estensioni e/o specifico testo all'interno di file. Richiede il Microsoft .NET Framework v2.0 o superiore.

Mostra inoltre un'anteprima dei file testuali che ha individuato con le caratteristiche impostate. Il programma è in inglese, ma il suo uso è semplice. Personalmente lo preferisco alla classica interfaccia di ricerca file all'interno di Windows.

Descrizione delle varie voci:

Path: il percorso dal quale iniziare la ricerca.
Include: i file tra cui ricercare, per tutti i file impostare ad esempio *.* che significa "qualsiasi file con qualsiasi estensione". Per cercare solo i documenti Word si imposterà ad esempio *.doc ovvero "qualsiasi file con estensione .doc". Per cercare file Powerpoint si indicherà ad esempio *.ppt ovvero "qualsiasi file con estensione .ppt" e così via.
Exclude: quali estensioni escludere.
Query: la stringa testuale da ricercare ovvero la parola da ricerca, ad esempio "Vercelli".
Current File: il file attualmente esaminato.

Creare pagine Web su Facebook

Facebook, come un po' tutti sappiamo, sta avendo un'esplosione di successo in termini di diffusione e di uso anche in Italia. Per chi non lo sapesse, è un sito che consente iscrivendosi, di rintracciare eventuali compagni di scuola, amici, colleghi grazie al fatto che l'iscrizione è nominale e corredata da una o più fotografie che fanno individuare il soggetto. E' anche possibile partecipare a gruppi di discussione, pubblicare fotografie, ecc.

State implementate numerose funzionalità, applicazioni sviluppate da utenti o società esterne più o meno utili: possibilità di trovare i compleanni, trovare persone vicino alla propria residenza, rispondere a quiz, ecc.

Una funzione meno conosciuta è la possibilità di creare una pagina per pubblicizzare la propria attività commerciale, una persona o altro. Ecco l'indirizzo:

http://www.facebook.com/pages/create.php

Dvdcoach: converte i tuoi file in formato DVD

Dvdcoach è un programma che converte e salva file DivX, Avi e molti altri formati in formato DVD, dandovi la possibilità di vederli sul vostro DVD player. Veloce nella decodifica, alta qualità di conversione, scaricabile da qui.

I migliori programmi di fotoritocco per Windows

Sono a segnalare i migliori programmi disponibili di fotoritocco per Windows gratuiti:

The GIMP

Photofiltre

Photoplus 6

Photobie

Paint.net

Studioline Photo Basic

Microsoft Office 2002, 2003, crash con Windows Vista

Ho provato ad installare la versione Microsoft Office 2003 su Windows Vista e Word e Powerpoint e andavano in crash dopo poche operazioni. Per Word è stato semplice andare sul correttore ortografico e disabilitarlo (assieme alla gestione degli SMART TAGS).

In Powerpoint, invece la disabilitazione del correttore ortografico non è stata possibile in quanto alla pressione del tasto OK per togliere tale funzionalità, l'applicativo si impiantava, non memorizzando l'impostazione ed essendo dunque impossibile il suo utilizzo ovvero non era possibile eseguire la minima operazione su di una presentazione esistente che l'applicativo andava in crash.

La soluzione è stata data dal disinstallare Microsoft Office e reinstallarlo con un'installazione mirata PRIVATA del correttore ortografico di Office e senza anche gli SMART TAGS.

Segnalo inoltre che avevo installato il Service Pack 3.

Open Office 3.0 è arrivato!

E' uscito Open Office 3.0 e suggerisco di scaricarlo, installarlo.

Open Office è una validissima alternativa a Microsoft Office ed è gratuito.

OpenOffice.org (abbreviato in OOo) è una suite di proprietà Sun Microsystems con copyright e licenza LGPL, che può essere classificato come software di produttività personale.

Ulteriori informazioni si possono leggere nella pagina di Wikipedia dedicatagli.

Ripristinare il salvataggio password in Windows

E' possibile indicare a Windows di ricordare le password salvate nel momento in cui ci connettiamo e riconnettiamo ad uno stesso sito internet, in modo tale che non siamo così obbligati a digitarle ogni volta.

Capita però che Windows non ci chieda più del salvataggio della password.

Per ripristinare la finestra Salvataggio password in Internet Explorer dovete aprire il browser e cliccate su Strumenti/Opzioni Internet.

A questo punto, cliccate sulla voce Contenuto e poi su Completamento Automatico.

Infine, selezionate la voce, Richiedi Salvataggio password e cliccate sul pulsante OK.

Il salvataggio password sarà stato in questo modo ripristinato.

Impostare un colore trasparente in Open Office Draw

Come rendere delle immagini trasparenti (intendo rendere un singolo colore o più colori trasparenti) in Open Office?
  1. Aprire un nuovo file Draw.
  2. Importare l'immagine (Inserisci -> Immagine -> da file ecc.). Oppure eseguire un incolla se l'immagine è negli appunti (clipboard) di Windows.
  3. Selezionare il contagocce (Strumenti->Contagogge).
  4. Cliccare sul contagocce.
  5. Cliccare sull'immagine e sul colore che si desidera rendere trasparente.
  6. Il colore apparirà nella prima finestrella sulla sinistra.
  7. Nel caso, variare la tolleranza (in relazione al formato, potreste avere bisogno di una differente tolleranza).
  8. Accertiamoci che a destra la voce selezionata sia "transparente".
  9. Premere il pulsante "Sostituisci".
  10. Fatto!
E' possibile ripetere la procedura ed applicarla a più colori, il che risulta particolarmente comodo.

La documentazione Open Office è visibile sul sito http://oooauthors.org/it

PeerGuardian2

E' un ip blocker che include server e utenti da bloccare per e-mule.

Interessante è questo articolo di Salvatore Aranzulla.

Show desktop (o Mostra Desktop) scomparso da Windows XP: come ripristinarlo?

Per ripristinare lo "Show desktop" o "Mostra Desktop" sulla barra di accesso rapido in Windows XP è necessario:

Aprire un file di testo (il classico notepad) e scrivere:

[Shell] Command=2 IconFile=explorer.exe,3
[Taskbar] Command=ToggleDesktop

quindi salvare il file con il nome di Mostra Desktop.scf e piazzarlo in una cartella, ad esempio:

c:\windows\system\

dopodichè creare un collegamento a suddetto file e trascinarlo nella barra delle applicazioni di Windows. Infine cambiare la sua icona sul desktop tramite proprietà/cambia icona, scegliendo ad esempio la tipica icona.

Copiare siti internet in locale

Copiare siti internet in locale è semplice, facile ed intuitivo usando il seguente programma disponibile anche in versione gratuita, Pagenest.

Giochi gratuiti del K2Network, multiplayer e online

Schiera di videogiochi distribuiti gratuitamente via Web dal k2network. Si tratta di giochi di ruolo, multiplayer che spaziano dal fantasy al medievale. Non ho avuto tempo di provarli, ma sembrano notevoli. Se doveste conoscerli, lasciate un commento, grazie!


Altri giochi sono ai seguenti indirizzi: www.softnyx.com (strategia e azione) e www.conqueronline.com (MMIG, Massively Multi-user Online Game).

E ancora... Mario Forever e Icy Tower.

Infine segnalo questo gioco di ruolo Last Chaos, concepito per far giocare contemporaneamente migliaia di giocatori impegnati a combattere, migliorando le proprie caratteristiche.

Potete inoltre visitare questo blog sui giochi nel quale vengono segnalati alcuni giochi gratuiti da scaricare.

La pulitura del registro di Windows

Ricostruire il registro di sistema:

Il tuning del Registry grazie a due programmi:

  1. Il primo è NTRegOpt, rimette in forma il Registry e getta via tutte le informazioni superflue. Questo tool garantisce una pulizia e miglior prestazione del registro di Windows.
  2. Registry System Wizard: ottimizza il registro di Windows.

Ottimizzazioni Windows: CTFMON-Remover

CTFMON-Remover: consente di rimuovere da Windows uno dei processi che pesa pressochè inutilmente sul sistema operativo, ctfmon.exe: ha la responsabilità del riconoscimento vocale e grafico e all'occorrenza è preposto al cambio di layout della tastiera. Se non si ha bisogno di continuare a cambiare lingua, si può chiudere questo processo, aumentando notevolmente l'agilità del pc. Bisogna scaricare CTFMON-Remover e lanciare il tool. Questo programma indica subito se il fastidioso processo è in esecuzione nel nostro computer. Basta fare click su Deactivate CTFMon.exe e Windows incomincerà ad ubbidire più rapidamente ai comandi.

Due interessanti articoli su eMule

Scritti da Salvatore Aranzulla sul suo blog, due interessanti articoli su eMule:

eMule: installare e configurare eMule per scaricare al massimo! E scaricare da eMule evitando server spia e fake

Problema apertura file di Microsoft Publisher

Se avete un problema di apertura di file salvati con Microsoft Publisher, ecco un supporto dalla Knowledge Base di Microsoft. Vi ricordo inoltre che può essere utile disattivare il correttore ortografico, perchè può succedere che, in alcuni casi, causi un crash dell'intero applicativo, con l'impossibilità di aprire il file Microsoft Publisher.

Ricercare testo tra i file in Windows XP

Riporto il testo di un collega per ricercare testo tra i file in Windows XP:

Sul mio PC con Windows XP, consegnatomi il primo giorno di attività, la ricerca di testo nei file non funzionava, o meglio funzionava solo per i file aventi un'estensione considerata da XP 'autorizzata per la ricerca'. Ad esempio la ricerca nei file '.log' funzionava, quella nei file '.xml' non funzionava.

Riporto nel seguito le mie note per risolvere la questione, note che sono andato a ripescare avendo già 'vissuto' il problema con altre macchine.

Lo strano comportamento è originato dalla scelta MS di inserire in XP un'opzione per rendere la ricerca più veloce.

L'opzione fa in modo che la ricerca di testo sia effettuata solo nei file 'autorizzati'. Di conseguenza, se ad esempio si tenta di cercare la stringa '' in tutti i file *.xml', XP dirà che nessun file contiene quella stringa in quanto per lui i file '.xml' sono da ignorare.

Non essendoci un modo semplice per settare questa opzione, l'unica è intervenire sul registro di sistema.

Per ovviare ci sono due possibilità (per motivi di praticità io preferisco la prima):

  1. Si fa in modo che XP cerchi sempre in ogni file, autorizzato o meno, agendo come segue: Aprire il regedit (Start\esegui e scrivere regedit e premere OK) ed aprire la seguente chiave 'HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\ContentIndex'.Quindi impostare ad 1 il valore della variabile 'FilterFilesWithUnknownExtensions'. Non è necessario un riavvio della macchina. Da questo momento XP dovrebbe eseguire la ricerca nel modo atteso. Per ripristinare la condizione precedente è sufficiente reimpostare a 0 il valore della variabile 'FilterFilesWithUnknownExtensions'. (fonte: http://forum.kirys.it/viewtopic.php?t=26)
  2. Si setta nel registro la chiave di autorizzazione per ogni singolo tipo di file, agendo come segue: Aprire il regedit (Start\esegui e scrivere regedit e premere OK) e individuare in 'HKEY_CLASSES_ROOT' la chiave che si riferisce al tipo di file in questione (es. '.xml'). Espanderne il ramo e se la sottochiave 'PersistentHandler' non esiste la si crea, assegnandole come valore di default '{5e941d80-bf96-11cd-b579-08002b30bfeb}'. Chiudere regedit e riavviare la macchina. Al riavvio XP dovrebbe eseguire correttamente la ricerca anche sul nuovo tipo di file autorizzato (es. '.xml').

NB: Se la sottochiave 'PersistentHandler' esiste già ***NON*** modificarne il valore, pena conseguenze imprevedibili sulla gestione da parte di XP del tipo di file associato.

IBM Lotus Symphony

Microsoft Office 2007 dispone di un'interfaccia rivoluzionaria, alla quale bisogna ri-abituarsi ed è un prodotto molto caro. Le alternative gratuite oggi sono particolarmente consolidate. Oltre ad OpenOffice, Google Docs ed altre suite come Think Free, IBM ha di recente reso disponibile gratuitamente una nuova suite, dal nome di IBM LOTUS Symphony. Richiede a livello hardware un personal computer un po' più potente rispetto a quanto richiesto da Open Office (dove 512 MB sono più che sufficienti). L'applicativo è gratuito per privati ed aziende e contiene un elaboratore testi, programma per creare presentazioni e foglio di calcolo. Supporta il nuovo formato Open Document. Dunque, una validissima alternativa al costoso Microsoft Office, il cui destino inizia ad essere segnato?

Leggi l'articolo di Punto Informatico.

Ti piace la nuova interfaccia Metro di Windows8?