Ti piace la nuova interfaccia di Windows 10?

Problema di accesso a cartella remota di altro pc in Windows Xp

Avevo questo problema: cercavo di accedere in remoto alla cartella resa condivisa su di un altro pc ma Windows Xp rispondeva: "L'utente potrebbe non disporre dell'autorizzazione necessaria per l'utilizzo della risorsa di rete. Per le autorizzazioni di accesso contattare l'amministratore di sistema".

Ricercando in Google il messaggio di errore sopra riportato, ho letto diversi suggerimenti in internet, ma nessuno ha risolto il mio problema la cui soluzione era molto più semplice del previsto: non capivo infatti come mai ad alcune cartelle in remoto potevo accedervi, ad altre no, compariva il suddetto messaggio. La risposta era che non dovevo settare solo la condivisione della cartella, ma anche la sua protezione. Cliccando cioè sulla cartella e sul tab condivisione, l'avevo resa condivisa, riuscivo dunque a vederla dall'altro pc. Non riuscivo però ad accedervi perchè la protezione non era settata in modo da consentirlo. Cliccando dunque sul tab protezione, ho aggiunto l'utente del pc che non vedeva suddetta cartella e tutto si è risolto.

OldVersion.com

Desideriamo utilizzare la vecchia versione di un qualche programma?

Non sempre, infatti, l'ultima versione porta vantaggi significativi.

A volte, certo, vengono corretti dei bug, altre volte alcuni pacchetti svolgono più o meno le stesse cose con notevoli differenze di occupazione di memoria, ecc. Ecco un sito di nome OldVersion.com per vedere la storia dei software gratuiti più famosi e che consente di scaricarli.

Google GDrive

Google ha annunciato il nuovo servizio GDrive, che farà il suo esordio fra le opzioni attivabili di Google Docs: tutti i titolari di un account Google potranno entrare in Google Docs ed attivare il nuovo servizio che consente di memorizzare online documenti e file per un ingombro massimo di 1 GB gratuitamente; il singolo file non deve superare i 250 MB. In questo modo potrete accedere ai vostri documenti in remoto da qualsiasi computer, anche nei formati che non sono supportati dalle applicazioni di Google Docs (documenti di testo, foglio di calcolo e presentazioni).

Saranno disponibili anche delle opzioni a pagamento per chi dovesse avere bisogno di uno spazio di archiviazione maggiore di 1 GB. Descrizioni ulteriori all'interno del blog ufficiale.

Zoho Office Suite

Non esistono solo Microsoft Office, Open Office o StarOffice come suite d'ufficio per la produttività. Abbiamo imparato a conoscere ed usare Google Docs ad esempio, ovvero un insieme di applicativi che funzionano all'interno del browser (ad esempio Internet Explorer, Firefox, Opera, ecc.) tra i quali un word processor, un foglio di stile, un programma per creare presentazioni e altri applicativi funzionanti collegandosi ad internet con i server di Google che gestiscono questi programmi in remoto.

Un'altra suite per ufficio che utilizza la stessa filosofia di Google Docs è apparsa all'orizzonte diversi anni or sono (2005) ed oggi ha raggiunto una notevole notorietà. Sto parlando di Zoho Office Suite, ovvero una suite office on-line sviluppata in India AdventNet Inc. da contenente un word processor, un foglio di calcolo, un programma per presentazioni, database, aggregatore di note, Wiki, gestore di progetti e altre applicazioni.

Le applicazioni Zoho sono gratuite per un livello d'uso entry-level e richiedono un abbonamento per un uso più estensivo o professionale. Ulteriori informazioni su Wikipedia.

Ti piace la nuova interfaccia Metro di Windows8?